News

L’Assemblea dei Soci nomina il nuovo CDA ed il nuovo Collegio Sindacale

News inserita il 09 Gennaio 2018

COMUNICATO STAMPA 09/01/2018:

Giancarlo Forestieri diventa Presidente,
Roberto Ghisellini Vice Presidente
Massimo Tripuzzi nominato Direttore Generale

Entra in consiglio anche Roberto Graziani

Nel triennio 2018-2020 previsti nuovi finanziamenti a famiglie e imprese sul territorio per 1,1 miliardi e investimenti per il rilancio.

Leggi il Comunicato stampa completo »

Avviso di convocazione di Assemblea Ordinaria 9 gennaio 2018

News inserita il 22 Dicembre 2017

I Signori Azionisti sono convocati in assemblea ordinaria per il giorno 9 gennaio 2018, martedì, alle ore 11.00, presso il “Carisport”, in Cesena, Piazzale Paolo Tordi n. 99, per discutere e deliberare sul seguente

ordine del giorno

  1. Nomina dei componenti il Consiglio di Amministrazione, previa determinazione del loro numero; determinazione dei relativi compensi. Nomina del Presidente e del Vice Presidente.
  2. Nomina dei componenti il Collegio Sindacale e del suo Presidente; determinazione dei relativi compensi.
  3. Conferimento dell’incarico di revisione legale dei conti.

******

Intervento in Assemblea

La legittimazione all’intervento in Assemblea e all’esercizio del diritto di voto è attestata da una “comunicazione” che deve pervenire alla Società almeno due giorni lavorativi prima dell’assemblea; tale comunicazione va effettuata dalla Banca presso cui le azioni sono depositate (compresa Cassa di Risparmio di Cesena) in favore del soggetto al quale spetta il diritto di voto. Gli azionisti che hanno le azioni depositate presso la Cassa di Risparmio di Cesena potranno richiedere la “Comunicazione” alla  filiale presso cui hanno acceso il relativo dossier.
Al fine di agevolare l’ingresso in Assemblea si invitano i soggetti a cui spetta il diritto di voto a presentarsi con una copia della predetta “comunicazione”, ove rilasciata dall’intermediario.
Non sarà possibile consentire la partecipazione all’assemblea a coloro che si presentino direttamente, senza avere prima chiesto la “comunicazione” alla banca depositaria.
Le operazioni di registrazione delle presenze inizieranno alle ore 10.00; i partecipanti dovranno esibire un documento di identità.
La nomina dei componenti del Consiglio di Amministrazione e del Collegio Sindacale avverrà sulla base di liste presentate dagli Azionisti secondo quanto stabilito dallo Statuto. Lo Statuto è disponibile sul sito internet www.carispcesena.it (La Banca – Regolamenti e documenti societari).

Voto per delega

Il titolare del diritto di voto può farsi rappresentare da altro avente diritto al voto che abbia ugualmente fatto richiesta di partecipare all’assemblea, purché non sia amministratore, sindaco o dipendente di Cassa di Risparmio di Cesena SpA ovvero di società da essa controllate.
Per la rappresentanza in assemblea si applicano le disposizioni dell’art. 2372 del codice civile.
Il modulo di delega è reperibile presso tutte le filiali ed è disponibile sul sito internet della Società www.carispcesena.it

Informazioni agli azionisti

L’avviso di convocazione è pubblicato sul sito internet www.carispcesena.it e sul quotidiano Italia Oggi. L’eventuale ulteriore documentazione sarà pubblicata sul sito internet della società.

Cesena, 22 dicembre 2017

Il Presidente
dott. Carmine Lamanda

Maggiori Informazioni »

Perfezionato l’acquisto della quota di maggioranza da parte di Crédit Agricole Cariparma

News inserita il 21 Dicembre 2017

COMUNICATO STAMPA: 21 dicembre 2017
 
Si comunica che, in data odierna, Crédit Agricole Cariparma ha perfezionato l’acquisto della quota del 95,3%
del capitale di Cassa di Risparmio di Cesena dallo Schema Volontario del Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi.

Con questo passaggio si conclude un articolato processo volto al rafforzamento e al rilancio di Cassa di
Risparmio di Cesena che entra a fare parte, insieme a Cassa di Risparmio di Rimini e Cassa di Risparmio di
San Miniato, del Gruppo bancario Crédit Agricole in Italia con un conseguente valore aggiunto per la
clientela retail, corporate e per l’intero territorio.

Il 9 gennaio 2018 si terrà l’Assemblea dei Soci di Cassa di Risparmio di Cesena per il rinnovo del Consiglio
di Amministrazione e degli organi di controllo.

 

Avviso di convocazione di Assemblea Ordinaria 13 dicembre 2017

News inserita il 10 Dicembre 2017

I Signori Azionisti sono convocati in assemblea ordinaria per il giorno 13 dicembre 2017, mercoledì, alle ore 11.00, presso il “Carisport”, in Cesena, Piazzale Paolo Tordi n. 99, per discutere e deliberare sul seguente

ordine del giorno

Azione di responsabilità verso precedenti esponenti aziendali; eventuali delibere inerenti e conseguenti.

******

Intervento in Assemblea

La legittimazione all’intervento in Assemblea e all’esercizio del diritto di voto è attestata da una “comunicazione” che deve pervenire alla Società almeno due giorni lavorativi prima dell’assemblea; tale comunicazione va effettuata dalla Banca presso cui le azioni sono depositate (compresa Cassa di Risparmio di Cesena) in favore del soggetto al quale spetta il diritto di voto. Gli azionisti che hanno le azioni depositate presso la Cassa di Risparmio di Cesena potranno richiedere la “Comunicazione” alla filiale presso cui hanno acceso il relativo dossier.
Al fine di agevolare l’ingresso in Assemblea si invitano i soggetti a cui spetta il diritto di voto a presentarsi con una copia della predetta “comunicazione”, ove rilasciata dall’intermediario.
Non sarà possibile consentire la partecipazione all’assemblea a coloro che si presentino direttamente, senza avere prima chiesto la “comunicazione” alla banca depositaria.
Le operazioni di registrazione delle presenze inizieranno alle ore 10.00; i partecipanti dovranno esibire un documento di identità.

Voto per delega

Il titolare del diritto di voto può farsi rappresentare da altro avente diritto al voto che abbia ugualmente fatto richiesta di partecipare all’assemblea, purché non sia amministratore, sindaco o dipendente di Cassa di Risparmio di Cesena SpA ovvero di società da essa controllate.
Per la rappresentanza in assemblea si applicano le disposizioni dell’art. 2372 del codice civile.
Il modulo di delega è reperibile presso tutte le filiali ed è disponibile sul sito internet della Società www.carispcesena.it

Informazioni agli azionisti

L’avviso di convocazione è pubblicato sul sito internet www.carispcesena.it e sul quotidiano Italia Oggi. L’eventuale ulteriore documentazione sarà pubblicata sul sito internet della società.

Cesena, 9 novembre 2017

Il Presidente
dott. Carmine Lamanda

Maggiori Informazioni »

Cesena ricorda Gino Barbieri nel centenario della scomparsa 1917-2017

1 gino barbieri centenarioIn mostra due importanti nuclei di opere conservati nella città natale dell’artista cesenate. Dal 4 novembre al 3 dicembre 2017.

Il segno ritrovato – Il ‘corpus’ delle opere grafiche della Biblioteca Malatestiana e Maestro del colore – Opere pittoriche della Collezione d’arte moderna della Cassa di Risparmio di Cesena sono i titoli delle due sezioni della mostra che Cesena dedica a Gino Barbieri, il talentuoso artista scomparso all’età di 32 anni durante la Grande Guerra.

L’iniziativa, promossa da Assessorato alla Cultura del Comune di Cesena e Cassa di Risparmio con il patrocinio dell’Istituto regionale per i beni culturali, intende ricordare Barbieri non in modo meramente celebrativo e commemorativo, ma con la precisa e concreta volontà di preservare la memoria dell’artista partendo dalla valorizzazione della sua opera appartenente alla comunità locale.

• In Biblioteca Malatestiana
In esposizione nella Sala San Giorgio della Biblioteca Malatestiana è una ricca selezione di opere grafiche tratte dal ‘Fondo Barbieri’.Formatosi già nel 1919 con l’acquisizione da parte del Comune di numerose stampe xilografiche, il ‘corpus’ si è arricchito grazie alla donazione effettuata nel 1954 dalla sorella dell’artista Dina Barbieri Faivre.
Quattro sono le sezioni tematiche che ne scandiscono l’odierna presentazione. Si inizia da Talento ed Accademia comprendente fogli con esercitazioni didattiche risalenti al periodo degli studi di Barbieri presso il Regio Istituto d’Arte di Firenze, a partire dal 1904. Sotto il titolo Di/segni per il colore si possono ammirare elaborati preparatori per tavole xilografiche ed opere pittoriche. Di particolare interesse la serie di schizzi ed abbozzi per l’affresco nel coro della Chiesa parrocchiale di Cecina. Nella successiva sezione (Il solco del successo), assieme a matrici e legni incisi compaiono acqueforti e stampe xilografiche, diverse delle quali destinate al campo editoriale, come nel caso della nota rivista “L’Eroica” con la quale l’artista ha collaborato tra il 1911 ed il ’14. Seguono le stampe xilografiche (Segni dalla Grande Guerra) che hanno reso celebre Barbieri come pittore – combattente, unitamente ad alcuni legni incisi dall’artista. E’ infine possibile ammirare per la prima volta le due facce del cartone conservato nella Pinacoteca Comunale, dipinto da Barbieri nel 1911 e raffigurante Madre con bambino e Ritratto di uomo.

• Presso la Cassa di Risparmio di Cesena
Cinque sono le pitture rese visibili al pubblico all’interno della sede della Cassa di Risparmio.
Le opere, presumibilmente provenienti dalla ricca collezione fiorentina di Luigi Battistelli sono entrate a far parte della Raccolta d’Arte dell’istituto cesenate nel 1960, unitamente ad una serie di incisioni e tavole xilografiche.
Si tratta di dipinti, due dei quali di notevoli dimensioni, altamente rappresentativi dello stile di Barbieri, nella fase di formazione a contatto con l’ambiente artistico fiorentino.
Si va dalla Deposizione, databile attorno al 1907, e dunque dipinta dal giovane Gino nel periodo di studio all’accademia fiorentina non senza una qualche influenza del gusto neoquattrocentista del maestro Adolfo de Carolis, alla serie dei “ritratti”, fra i quali spicca l’Autoritratto, verosimilmente risalente all’anno ’10, e già nel 1918 considerato dallo scrittore Federigo Tozzi il “capolavoro pittorico” di Barbieri.
Insieme ai dipinti viene esposto per la prima volta il pastello raffigurante il Ritratto di Pia Amadori.
————————————————-
Biografia
L’attività artistica di Luigi Giovanni (Gino) Barbieri, nato a Cesena il 26 novembre 1885, da Alessandro e Clorinda Zanotti, inizia nel 1904 con l’iscrizione al R. Istituto di Belle Arti di Firenze, dove ottiene subito brillanti risultati sotto la guida di Adolfo De Carolis, al quale il giovane cesenate molto dovrà del suo precoce successo. I primi consensi pubblici gli derivano già durante il periodo d’accademia dall’attività come ritrattista, ma è la xilografia a dare notorietà a Barbieri, attraverso le collaborazioni alla rivista spezzina “L’Eroica” e con autori ed editori italiani.
Tra il 1912 ed il ’13 è più volte a Bologna come aiuto di De Carolis nella decorazione del salone di Palazzo del Podestà, e svolge intensa attività espositiva in Italia e all’estero. Tra il 1914 ed il ’15 realizza l’affresco nel catino absidale della Chiesa dei SS. Giuseppe e Leopoldo di Cecina.
Con l’entrata in guerra dell’Italia, Barbieri è chiamato alle armi e destinato dapprima a Medicina e subito dopo a Malamocco. Durante il servizio militare continua l’attività artistica. Con una serie di tavole xilografiche è presente nel ’17 alla Esposizione del Soldato a Firenze. A Venezia, Barbieri entra in contatto con Gabriele d’Annunzio, al cui interessamento deve l’invio al fronte sull’Isonzo e quindi sull’altipiano dei Sette Comuni. Qui, nella notte tra il 16 e il 17 novembre 1917, durante la difesa di Montezomo, nel tentativo di snidare un gruppo di franchi tiratori, Barbieri viene colpito a morte.

La mostra è visitabile nei seguenti orari:

Biblioteca Malatestiana – Sala San Giorgio
lunedì 14.00 – 16.00
da martedì a sabato 9.00 – 16.00
domenica e festivi 10,00 – 16, 00
Cassa di Risparmio di Cesena
da lunedì a venerdì 9,00 – 13,00
sabato 9,00 – 13,00 15,00 – 18,00

Programma eventi collaterali promossi da AUSER

venerdì 17 novembre
ore 17.00, Aula Magna – Biblioteca Malatestiana
Conferenza di Franco Spazzoli sul tema Gino Barbieri, l’uomo e l’artista nel centenario della morte in battaglia
domenica 26 novembre
ore 15.30 e 17.00 – Casa Serra
Visite “animate”: i giovani attori del gruppo teatrale Auser fanno rivivere personaggi della vita di Renato Serra.
Max 25 persone, prenotazione obbligatoria*
sabato 02 dicembre
ore 16.00 – Biblioteca Malatestiana – Sala San Giorgio
Visita guidata a cura di Franco Spazzoli alle mostra in Sala San Giorgio e a seguire alla Cassa di Risparmio
Max 25 persone, prenotazione obbligatoria*

*Info e prenotazioni: IAT, Piazza del Popolo, 9 – 0547/356327 – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.">Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Proroga modifica delle descrizioni sul Documento di Sintesi

Comunicazione del 30 Settembre 2017

Si informa la clientela che, a seguito della proroga dell’avvio della procedura CIT – Digitalizzazione Assegni, comunicata dall’ABI, la modifica delle descrizioni delle condizioni riportate sul Documento di Sintesi, avrà decorrenza il 29 gennaio 2018 (e non il 6 novembre 2017 come precedentemente comunicato).

Tale modifica, che si ricorda sarà effettuata lasciando invariate le condizioni economiche applicate, è stata comunicata alla clientela tramite messaggio specifico in data 30 settembre 2017.

La Sua filiale di riferimento è a disposizione per ulteriori chiarimenti.

Distinti saluti.

Cassa di Risparmio di Cesena SpA

Sottoscritto l’accordo quadro per la cessione della maggioranza del capitale sociale di CR Cesena, CR San Miniato e Banca Carim

News inserita il 29 Settembre 2017

  • COMUNICATO STAMPA  : 29 settembre 2017

Cesena, 29 settembre 2017 – In data odierna è stato sottoscritto l’accordo quadro tra Crédit Agricole S.A., attraverso la sua controllata italiana Crédit Agricole Cariparma S.p.A. («Crédit Agricole Cariparma»), il Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi  – Schema Volontario («FITD Schema Volontario») e, Cassa di Risparmio di Cesena S.p.A. («Caricesena»), Cassa di Risparmio di San Miniato S.p.A. («Carismi») e Banca Carim – Cassa di Risparmio di Rimini S.p.A («Carim») che prevede l’acquisizione da parte di Crédit Agricole Cariparma di una partecipazione del 95,3% nelle tre banche ad un prezzo complessivo di Euro 130 milioni.

(leggi il comunicato stampa integrale)

Invito a Palazzo 2017

News inserita il 28 Settembre 2017

Si rinnova l’appuntamento autunnale “Invito a Palazzo” giunto alla XVI edizione, dove si potrà accedere alla Galleria dei dipinti antichi e al Palazzo della Cassa di Risparmio di Cesena, in Corso Garibaldi, 18 / Via Tiberti, 5 – Cesena (FC).

Sabato 7 ottobre 2017
Visite guidate:  11.30  – 16.00  – 17.30
Per informazioni tel. 0547-358.413
email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.">Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ingresso Gratuito

L’iniziativa, promossa dall’ABI, sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, con il Patrocinio del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e con il Patrocinio del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, è giunta alla sedicesima edizione e prevede l’apertura gratuita al pubblico dei palazzi storici di numerose banche su tutto il territorio nazionale per l’intera giornata di sabato 7 ottobre 2017.

Link: la galleria dei dipinti antichi della Cassa di Risparmio di Cesena

Ingresso Gratuito all’ippodromo con la Carta di Debito CRC o BDR

News inserita il 30 Giugno 2017

La Carta di Debito della Cassa di Risparmio di Cesena e Banca di Romagna consentirà l’ingresso gratuito, anche accompagnati da un’altra persona, all’ippodromo di Cesena per tutte le serate di corse (ad esclusione del campionato europeo).

Comunicato stampa di ammissione alla quotazione dei prestiti obbligazionari ordinari e subordinati

News inserita il 22 Giugno 2017

  • COMUNICATO STAMPA  del 22 giugno 2017

Comunicato stampa di ammissione alla quotazione dei prestiti obbligazionari ordinari e subordinati Cassa di Risparmio di Cesena sul sistema multilaterale di negoziazione denominato “Hi-MTF”, segmento Order Driven.

Cassa di Risparmio di Cesena SpA

(leggi il comunicato stampa integrale)

Approvato il Bilancio 2016 che ha dato il via al percorso di rinnovamento della banca

News inserita il 11 Aprile 2017

  • COMUNICATO STAMPA  del 11 aprile 2017

CASSA DI RISPARMIO DI CESENA: il  Consiglio  di  Amministrazione  presieduto  da Carmine Lamanda approva il progetto di Bilancio 2016 che ha dato il via al percorso di rinnovamento della banca. 

Cassa di Risparmio di Cesena SpA

(leggi il comunicato stampa integrale)

Avviso di convocazione di Assemblea Ordinaria e Straordinaria del 27 aprile 2017

News inserita il 28 Marzo 2017

I Signori Azionisti sono convocati in assemblea ordinaria e straordinaria per il giorno 27 aprile 2017, giovedì, alle ore 11.30, presso il “Carisport”, in Cesena, Piazzale Paolo Tordi n. 99, per discutere e deliberare sul seguente

ordine del giorno

PARTE ORDINARIA

1)    Presentazione del bilancio consolidato al 31/12/2016 del Gruppo Bancario Cassa di Risparmio di Cesena.

2)    Esame del bilancio dell’esercizio 2016 di Cassa di Risparmio di Cesena SpA; relazioni del Consiglio di Amministrazione, del Collegio Sindacale e della Società di Revisione; deliberazioni relative.

3)    Nomina di un amministratore ai sensi dell’art. 2386 cod.civ..

4)    Politiche di remunerazione.

PARTE STRAORDINARIA

1)    Adozione di nuovo testo di statuto sociale.

******

Intervento in Assemblea

La legittimazione all’intervento in Assemblea e all’esercizio del diritto di voto è attestata da una “comunicazione” che deve pervenire alla Società almeno due giorni lavorativi prima dell’assemblea; tale comunicazione va effettuata dalla Banca presso cui le azioni sono depositate (compresa Cassa di Risparmio di Cesena) in favore del soggetto al quale spetta il diritto di voto. Gli azionisti che hanno le azioni depositate presso la Cassa di Risparmio di Cesena potranno richiedere la “Comunicazione” presso la filiale presso cui hanno acceso il relativo dossier.

Al fine di agevolare l’ingresso in Assemblea si invitano i soggetti a cui spetta il diritto di voto a presentarsi con una copia della predetta “comunicazione”, ove rilasciata dall’intermediario.

Non sarà possibile consentire l’intervento in assemblea a coloro che si presentino direttamente, senza avere prima chiesto la “comunicazione” alla banca depositaria.

Le operazioni di registrazione delle presenze inizieranno 45 minuti prima dell’orario di convocazione; i partecipanti dovranno esibire un documento di identità.

Voto per delega

Il Titolare del diritto di voto può farsi rappresentare da altro avente diritto al voto che abbia ugualmente fatto richiesta di partecipare all’assemblea, purché non sia amministratore, sindaco o dipendente di Cassa di Risparmio di Cesena ovvero di società da essa controllate.

Nessun delegato può rappresentare più di 20 aventi diritto al voto e comunque non può rappresentare un numero di azioni superiore al 2% del capitale sociale.

Il modulo di delega è reperibile presso tutte le filiali ed è disponibile sul sito internet della Società www.carispcesena.it.

Informazioni agli azionisti

L’avviso di convocazione è pubblicato sul sito internet www.carispcesena.it e sulla Gazzetta Ufficiale.

Ai sensi dell’art. 2429 c.c., comma 3, il bilancio ed i relativi allegati saranno depositati presso la sede sociale nei termini di legge.

Cesena, 28 marzo 2017

Il Presidente
dott. Carmine Lamanda

Maggiori Informazioni »

 

Nuovo sisma del 30 ottobre: iniziative di solidarietà a favore delle popolazioni del Centro Italia

  • COMUNICATO

Manifestando concretamente la propria vicinanza e solidarietà alle popolazioni colpite dal nuovo sisma dei giorni scorsi che ha interessato le regioni del centro Italia, la Cassa di Risparmio di Cesena ha sospeso il pagamento delle rate dei mutui relativi a immobili residenziali, commerciali ed industriali localizzati nei nuovi territori colpiti dall’evento sismico che hanno subìto danneggiamenti, anche parziali.
Inoltre è stata disposta l’esenzione di qualsiasi commissione sui versamenti/bonifici destinati alle organizzazioni che promuovono iniziative a favore delle popolazioni terremotate.

Cassa di Risparmio di Cesena SpA

Cesena, 3 novembre 2016

L’Assemblea degli Azionisti nomina il nuovo Consiglio di Amministrazione

  • COMUNICATO STAMPA  del 20 ottobre 2016

CASSA DI RISPARMIO DI CESENA: L’Assemblea degli Azionisti nomina il nuovo Consiglio di Amministrazione composto da sette membri.

Carmine Lamanda nuovo Presidente e Giancarlo Guidi, nuovo Vicepresidente di Cassa di Risparmio di Cesena.

L’Assemblea Ordinaria degli Azionisti di Cassa di Risparmio di Cesena S.p.A., riunitasi oggi presso il Carisport di Cesena, ha nominato il nuovo Consiglio di Amministrazione che, come proposto dall’azionista di maggioranza Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi, sarà composto da sette consiglieri rispetto ai nove del precedente.

Il nuovo Organo, che resterà in carica fino all’approvazione dei dati di Bilancio dell’esercizio 2018, è rappresentato in larga parte da professionisti che annoverano nei propri percorsi elevate competenze e lunghe esperienze nel settore bancario e finanziario, elementi indispensabili per un rilancio futuro della Cassa.

Più nello specifico sono stati eletti: Carmine Lamanda quale Presidente del Consiglio di Amministrazione, Giancarlo Guidi quale Vicepresidente, Vittorio Gesmundo, Laura Viganò, Roberto Tonizzo e Luciano Silvestri quali consiglieri. Bruno Bossina, Direttore Generale della Cassa e già presente in Consiglio, è stato confermato.

L’Assemblea ha deliberato un compenso di 40.000 euro per ogni consigliere. Nella sua prima seduta il neo eletto Organo deciderà eventuali integrazioni per il Presidente e Vicepresidente.

Il Presidente del Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi, prof. Salvatore Maccarone ha nel proprio intervento, espresso il proprio ringraziamento al Presidente, Catia Tomasetti e a tutti i consiglieri uscenti per il lavoro svolto in questi mesi particolarmente impegnativi e delicati per la banca.

Cassa di Risparmio di Cesena SpA

(leggi il comunicato stampa integrale)

Anatocismo - pubblicato nella sezione "trasparenza" il testo dell'addendum contrattuale

La Legge 8 aprile 2016, n. 49, attuata con decreto del Ministro dell'Economia e delle Finanze del 3 agosto 2016, ha introdotto alcune novità nella liquidazione degli interessi nei rapporti di conto corrente.
La normativa, con l’intento di favorire la clientela, prevede - tra l'altro - che gli interessi debitori e creditori siano conteggiati con periodicità annuale il 31 dicembre di ogni anno, e comunque al termine del rapporto per cui sono dovuti.
E’ prevista, inoltre, la concessione di un ulteriore periodo di tempo al Cliente prima che gli interessi debitori possano essere pretesi dalla Banca, in quanto divengono esigibili il 1° marzo dell’anno successivo.
Per recepire le nuove disposizioni, ai correntisti è stata inviata una "Proposta di modifica unilaterale del contratto", unitamente all'estratto conto al 30/9/2016.
Poiché la nuova normativa prevede che il Cliente possa autorizzare il regolamento sul conto corrente (affidato e non) degli interessi debitori divenuti esigibili, la Cassa di Risparmio di Cesena propone ai propri correntisti la firma di un documento integrativo al contratto di conto corrente (“Addendum contrattuale”).
Il regolamento in via continuativa degli interessi debitori esigibili sul conto corrente oltre ad essere in linea con l’operatività sinora seguita, evita che tali interessi, se non pagati il 1° marzo, costituiscano un inadempimento contrattuale, con tutte le conseguenze di legge e di contratto (compresa la maturazione di interessi di mora).
La invitiamo, pertanto, a presentarsi presso la filiale dove intrattiene i rapporti per la sottoscrizione dell’addendum contrattuale preferibilmente entro il 31 gennaio 2017, o comunque prima del 1° marzo 2017.

Clicca qui per visionare l'addendum contrattuale.