News

Avviso di convocazione di Assemblea Ordinaria del 20 ottobre 2016

I Signori Azionisti sono convocati in assemblea ordinaria per il giorno 20 ottobre, giovedì, alle ore 9:00, presso il “Carisport”, in Cesena, Piazzale Paolo Tordi n. 99, per discutere e deliberare sul seguente

ordine del giorno

1)  Nomina dei componenti il Consiglio di Amministrazione, previa determinazione del loro numero, per il triennio 2016-2018; determinazione dei relativi compensi.

******

Intervento in Assemblea

La legittimazione all’intervento in Assemblea e all’esercizio del diritto di voto è attestata da una “comunicazione” che deve pervenire alla Società almeno due giorni lavorativi prima dell’assemblea; tale comunicazione va effettuata dalla Banca presso cui le azioni sono depositate (compresa Cassa di Risparmio di Cesena) in favore del soggetto al quale spetta il diritto di voto. Gli azionisti che hanno le azioni depositate presso la Cassa di Risparmio di Cesena potranno richiedere la “Comunicazione” presso la filiale presso cui hanno acceso il relativo dossier.

Al fine di agevolare l’ingresso in Assemblea si invitano i soggetti a cui spetta il diritto di voto a presentarsi con una copia della predetta “comunicazione”, ove rilasciata dall’intermediario.

Non sarà possibile consentire l’intervento in assemblea a coloro che si presentino direttamente, senza avere prima chiesto la “comunicazione” alla banca depositaria.

Le operazioni di registrazione delle presenze inizieranno 45 minuti prima dell’orario di convocazione; i partecipanti dovranno esibire un documento di identità.

Voto per delega

Il Titolare del diritto di voto può farsi rappresentare da altro avente diritto al voto che abbia ugualmente fatto richiesta di partecipare all’assemblea, purché non sia amministratore, sindaco o dipendente di Cassa di Risparmio di Cesena ovvero di società da essa controllate.

Nessun delegato può rappresentare più di 20 aventi diritto al voto e comunque non può rappresentare un numero di azioni superiore al 2% del capitale sociale.

Il modulo di delega è reperibile presso tutte le filiali ed è disponibile sul sito internet della Società carispcesena.it

Informazioni agli azionisti

L’avviso di convocazione è pubblicato sul sito internet della Banca e sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana.
Eventuali ulteriori informazioni saranno pubblicate sul sito internet www.carispcesena.it.

Cesena, 29 settembre 2016

Il Presidente
Avv. Catia Tomasetti

Maggiori Informazioni »

Concluso positivamente l’aumento di capitale con l’ok della BCE e l’ingresso del Fondo Interbancario

CASSA DI RISPARMIO DI CESENA: concluso positivamente l’aumento di capitale con l’ok della BCE e l’ingresso del Fondo Interbancario.

La Banca Centrale Europea dà il via libera all’aumento di capitale riservato allo Schema Volontario del Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi. Effettuato l’aumento di capitale da 280 milioni di Euro con il versamento della somma da parte del Fondo e la contestuale sottoscrizione delle 560.000.000 azioni ordinarie di nuova emissione al prezzo unitario di 0,50 euro. L’aumento di capitale ha portato gli indici di solidità patrimoniale CET 1/Tier1 al 10,93% e Total Capital Ratio pari al 13,07%, al di sopra dei limiti minimi indicati da Banca d’Italia e tra i migliori livelli di solidità del sistema bancario.

Cassa di Risparmio di Cesena SpA

(leggi il comunicato stampa integrale)

Invito a Palazzo 2016

Locandina-2016-logo-1Si rinnova l’appuntamento autunnale “Invito a Palazzo” giunto alla XV edizione, dove si potrà accedere alla Galleria dei dipinti antichi e al Palazzo della Cassa di Risparmio di Cesena, in Corso Garibaldi,18 / Via Tiberti,5 – Cesena (FC).

Sabato 1 ottobre 2016
Visite guidate:  11.30  – 16.00  – 17.30
Per informazioni tel. 0547-358.413
email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.">Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ingresso Gratuito

L’iniziativa, promossa dall’ABI, sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, con il Patrocinio del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e con il Patrocinio del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, è giunta alla quindicesima edizione e prevede l’apertura gratuita al pubblico dei palazzi storici di numerose banche su tutto il territorio nazionale per l’intera giornata di sabato 1 ottobre 2016.

Link: la galleria dei dipinti antichi della Cassa di Risparmio di Cesena

Emergenza Terremoto

La Cassa di Risparmio di Cesena, profondamente vicina alle famiglie colpite dal violento terremoto del 24 agosto 2016, adotta le misure di  sospensione del pagamento delle rate dei mutui per i soggetti residenti nei territori colpiti dal sisma, in base a quanto previsto da  ABI, Associazione dei Consumatori e Dipartimento della Protezione Civile.

Dell’iniziativa verrà data comunicazione alla Clientela interessata.

Inoltre per favorire la raccolta di fondi a favore delle popolazioni colpite dal terremoto, con decorrenza immediata non applica commissioni sui bonifici destinati alle organizzazioni che promuovono tali iniziative.

Argillà, festival internazionale della ceramica a Faenza

Faenza 2-3-4 Settembre 2016manoheader.jpg

Banca di Romagna, Gruppo Bancario Cassa di Risparmio di Cesena è Main Sponsor del festival internazionale della ceramica che si svolgerà dal 2 al 4 settembre, la città di Faenza ospita ceramisti, artisti e professionisti legati al mondo della ceramica Argillà Italia, l’appuntamento biennale con il festival e la mostra mercato ceramica per le vie del centro storico, organizzato da Comune di Faenza e Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza.

Argillà Italia nasce nel 2008 come spin-off dalla manifestazione “madre” francese Argilla, che si tiene ad Aubagne, nei pressi di Marsiglia, dal 1991, portando avanti l’alta qualità degli espositori, del pubblico, degli eventi e delle animazioni collaterali.
Nel contempo, Argillà Italia si propone un’ampia integrazione verso l’Europa, attraverso la collaborazione di una rete di partner comprendente le Associazioni delle Città della Ceramica esistenti in Europa, AEuCC, il Gruppo Europeo di Cooperazione Territoriale Città della Ceramica e diverse importanti città ceramiche europee.

La mostra-mercato è aperta anche in orario serale, offrendo ai visitatori la possibilità di una piacevole passeggiata notturna tra gli stand degli espositori (fino alle 22.30 il venerdì e il sabato; fino alle 21.00 la domenica), che presentano a Faenza la loro migliore produzione di ceramiche artistiche e artigianali, spaziando tra arte, scultura, design, complementi d’arredo, oggetti per la casa e accessori moda.

www.argilla-italia.it

Attenzione alle Truffe On-Line

In questi giorni sono in atto tentativi di carpire i codici di accesso verso i clienti del nostro istituto tramite il sistema del “phishing”.

Il phishing è una frode informatica ideata allo scopo di rubare i dati personali a Clienti che utilizzano servizi di Internet Banking come ad esempio il nostro EasyNet.

La frode è attuata dai truffatori tramite l’invio di falsi messaggi email apparentemente provenienti dalla banca e composti utilizzando il logo, il nome e la grafica tipica della banca imitata. Queste email invitano il destinatario a collegarsi tramite l’attivazione del link contenuto nel messaggio ad una pagina web del tutto simile a quella della banca dove vengono richieste le informazioni riservate di cui sopra.

Si ricorda che, per evidenti ragioni di sicurezza, il nostro istituto non richiede MAI l’inserimento di dati riservati tramite posta elettronica o telefonicamente; raccomandiamo perciò a tutti i nostri utenti di non dar corso in alcun modo alle istruzioni richieste.

Invitiamo i nostri clienti a:

Tutte le nostre Filiali sono a vostra disposizione per fornire ogni chiarimento necessario.

Assemblea: Approvazione Bilancio e Aumento di Capitale

  • COMUNICATO STAMPA  del 3 luglio 2016

CASSA DI RISPARMIO DI CESENA: l’Assemblea degli Azionisti ha approvato i dati di Bilancio 2015 e attribuito la delega al Consiglio di Amministrazione per l’aumento di capitale necessario al rafforzamento patrimoniale.

Si è tenuta oggi l’Assemblea degli Azionisti di Cassa di Risparmio di Cesena S.p.A., presieduta dall’avv. Catia Tomasetti.

In merito ai punti all’ordine del giorno, l’Assemblea ha approvato:

 

Parte ordinaria

– Con il 97,44% del capitale sociale presente in Assemblea, i dati del Bilancio 2015.

– Con il 98,28% del capitale sociale presente in Assemblea, le politiche di remunerazione.

Parte straordinaria

– Con il 97,80% del capitale sociale presente in Assemblea, l’eliminazione del valore nominale delle azioni rappresentative del Capitale Sociale di Cassa di Risparmio di Cesena S.p.A. e conseguente e connessa modifica dell’art.5, comma 1 dello Statuto.

– Con il 97,86% del capitale sociale presente in Assemblea, l’introduzione di fattispecie di nuova eccezione alla limitazione di possesso azionario e conseguente modifica dell’articolo 7, comma 2 dello Statuto Sociale.

– Con il 96,52% del capitale sociale presente in Assemblea l’attribuzione della delega al Consiglio di Amministrazione per un aumento di capitale finalizzato al rafforzamento patrimoniale della banca per un importo massimo di 280 milioni di euro e per un aumento di capitale riservato a strumenti o diritti da assegnare agli azionisti in proporzione alle azioni di Cassa con funzione di fidelizzazione e incentivazione per un importo massimo di 55.198.116 di euro.

– Con il 97,91% del capitale sociale presente in Assemblea la revoca delle deleghe ad aumentare il capitale attribuite con delibere assembleari del 4 agosto 2014. Conseguente e connessa abrogazione dei commi 2 e 3 dell’art. 5 dello Statuto sociale.

Bilancio al 31 dicembre 2015

L’Assemblea ha esaminato e approvato il Bilancio di Esercizio 2015, che chiude con una perdita di 252 milioni di euro riconducibile principalmente al negativo contesto economico e a più stringenti criteri di classificazione e valutazione del portafoglio crediti che hanno richiesto rettifiche di valore per complessivi 390 milioni di euro. Questi accantonamenti portano gli indici di copertura crediti deteriorati al 51,6%; in particolare per le sofferenze le coperture si attestano al 65,9%, valori superiori a quelli medi di sistema.

Le altre principali componenti straordinarie sono rappresentate dall’integrale svalutazione dell’avviamento dell’ex Banca di Romagna per 22,8 milioni di euro e 6,7 milioni di euro dal contributo al fondo di tutela e risoluzione.

La Cassa chiude l’esercizio 2015 con un esito positivo della gestione ordinaria di 66 milioni di euro, nonostante la riduzione dei tassi operata dalla BCE che ha contratto il margine di interesse del sistema, a conferma della qualità dei servizi offerti. La raccolta diretta e gestita da clientela è stata pari a 4,9 miliardi di euro.

Nel corso del 2015 è proseguita l’attività volta a garantire maggiore efficienza operativa e riduzioni delle spese e degli oneri. Tale attività ha portato a una diminuzione dei costi operativi per circa 10 milioni di euro, di cui 8,4 milioni riferiti al costo del personale.

Aumento di capitale

L’assemblea degli azionisti ha attribuito la delega al Consiglio per un aumento di capitale riservato fino a un massimo di 280 milioni di euro. Tale aumento è riservato allo Schema Volontario del Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi, la cui Assemblea riunitasi lo scorso 17 giugno ha già deliberato l’operazione. Il prezzo per questo aumento sarà compreso tra euro 0,1 ed euro 0,8 per azione.

Si tratta nello specifico del primo intervento dello Schema Volontario del Fondo Interbancario a supporto di una banca in continuità aziendale, a conferma della rilevanza territoriale della Cassa e delle positive prospettive di creazione di valore dopo la svolta attuata con il rinnovo dei vertici e l’approvazione del bilancio 2015 e del piano industriale.

L’aumento di capitale riservato consente alla Banca di raggiungere coefficienti patrimoniali solidi e propedeutici a consentire lo sviluppo dell’attività caratteristica: il CET 1/Tier 1 sarà pari al 10,93% e il Total Capital Ratio raggiungerà il 13,07%, superiori ai limiti minimi indicati da Banca d’Italia pari al 7% per il CET1, all’8,5% per il Tier1 ed al 10,5% per il Total Capital Ratio, e si collocano ai migliori livelli di solidità del sistema bancario.

La delega riguarda inoltre l’esecuzione di un aumento di capitale fino a 55.198.116 di euro, dedicato all’esercizio di warrant, che verranno emessi a titolo gratuito e attribuiti in opzione agli attuali azionisti. Il prezzo di esercizio dei warrant sarà pari al prezzo dell’aumento di capitale riservato allo Schema Volontario del Fondo Interbancario, con possibilità di esercizio dal 18° al 60° mese dalla data di emissione.

Il verbale dell’Assemblea sarà a disposizione del pubblico presso la sede legale della società a partire dall’8/7/2016.

###

 

Cassa di Risparmio di Cesena Fondata nel 1841 a Cesena, l’istituto è divenuto negli anni il punto di riferimento per lo sviluppo economico del comprensorio cesenate e dell’area romagnola. La Cassa di Risparmio di Cesena offre ai propri clienti una gamma di servizi che spaziano da quelli strettamente bancari ai servizi di intermediazione finanziaria, gestione di patrimoni ed emissione di obbligazioni. Attiva da oltre 170 anni, può contare su oltre 133.000 clienti suddivisi tra aziende operanti nei settori trainanti dell’area e più nello specifico: artigianato e piccola impresa, agricoltura, esportazione ortofrutticola, turismo, edilizia abitativa e calzaturiero e i singoli cittadini a cui ha erogato impieghi per oltre 3.700 milioni di euro.

Contatti: Barabino & Partners
Claudio Cosetti
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Tel: 335 7491683
Adela Leka
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Tel: 329 6148803

Assemblea: Approvazione Bilancio e Aumento di Capitale

News inserita il 11 Gennaio 2016

  • COMUNICATO STAMPA  del 3 luglio 2016

CASSA DI RISPARMIO DI CESENA: l’Assemblea degli Azionisti ha approvato i dati di Bilancio 2015 e attribuito la delega al Consiglio di Amministrazione per l’aumento di capitale necessario al rafforzamento patrimoniale.

Si è tenuta oggi l’Assemblea degli Azionisti di Cassa di Risparmio di Cesena S.p.A., presieduta dall’avv. Catia Tomasetti.

In merito ai punti all’ordine del giorno, l’Assemblea ha approvato:

 

Parte ordinaria

– Con il 97,44% del capitale sociale presente in Assemblea, i dati del Bilancio 2015.

– Con il 98,28% del capitale sociale presente in Assemblea, le politiche di remunerazione.

Parte straordinaria

– Con il 97,80% del capitale sociale presente in Assemblea, l’eliminazione del valore nominale delle azioni rappresentative del Capitale Sociale di Cassa di Risparmio di Cesena S.p.A. e conseguente e connessa modifica dell’art.5, comma 1 dello Statuto.

– Con il 97,86% del capitale sociale presente in Assemblea, l’introduzione di fattispecie di nuova eccezione alla limitazione di possesso azionario e conseguente modifica dell’articolo 7, comma 2 dello Statuto Sociale.

– Con il 96,52% del capitale sociale presente in Assemblea l’attribuzione della delega al Consiglio di Amministrazione per un aumento di capitale finalizzato al rafforzamento patrimoniale della banca per un importo massimo di 280 milioni di euro e per un aumento di capitale riservato a strumenti o diritti da assegnare agli azionisti in proporzione alle azioni di Cassa con funzione di fidelizzazione e incentivazione per un importo massimo di 55.198.116 di euro.

– Con il 97,91% del capitale sociale presente in Assemblea la revoca delle deleghe ad aumentare il capitale attribuite con delibere assembleari del 4 agosto 2014. Conseguente e connessa abrogazione dei commi 2 e 3 dell’art. 5 dello Statuto sociale.

Bilancio al 31 dicembre 2015

L’Assemblea ha esaminato e approvato il Bilancio di Esercizio 2015, che chiude con una perdita di 252 milioni di euro riconducibile principalmente al negativo contesto economico e a più stringenti criteri di classificazione e valutazione del portafoglio crediti che hanno richiesto rettifiche di valore per complessivi 390 milioni di euro. Questi accantonamenti portano gli indici di copertura crediti deteriorati al 51,6%; in particolare per le sofferenze le coperture si attestano al 65,9%, valori superiori a quelli medi di sistema.

Le altre principali componenti straordinarie sono rappresentate dall’integrale svalutazione dell’avviamento dell’ex Banca di Romagna per 22,8 milioni di euro e 6,7 milioni di euro dal contributo al fondo di tutela e risoluzione.

La Cassa chiude l’esercizio 2015 con un esito positivo della gestione ordinaria di 66 milioni di euro, nonostante la riduzione dei tassi operata dalla BCE che ha contratto il margine di interesse del sistema, a conferma della qualità dei servizi offerti. La raccolta diretta e gestita da clientela è stata pari a 4,9 miliardi di euro.

Nel corso del 2015 è proseguita l’attività volta a garantire maggiore efficienza operativa e riduzioni delle spese e degli oneri. Tale attività ha portato a una diminuzione dei costi operativi per circa 10 milioni di euro, di cui 8,4 milioni riferiti al costo del personale.

Aumento di capitale

L’assemblea degli azionisti ha attribuito la delega al Consiglio per un aumento di capitale riservato fino a un massimo di 280 milioni di euro. Tale aumento è riservato allo Schema Volontario del Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi, la cui Assemblea riunitasi lo scorso 17 giugno ha già deliberato l’operazione. Il prezzo per questo aumento sarà compreso tra euro 0,1 ed euro 0,8 per azione.

Si tratta nello specifico del primo intervento dello Schema Volontario del Fondo Interbancario a supporto di una banca in continuità aziendale, a conferma della rilevanza territoriale della Cassa e delle positive prospettive di creazione di valore dopo la svolta attuata con il rinnovo dei vertici e l’approvazione del bilancio 2015 e del piano industriale.

L’aumento di capitale riservato consente alla Banca di raggiungere coefficienti patrimoniali solidi e propedeutici a consentire lo sviluppo dell’attività caratteristica: il CET 1/Tier 1 sarà pari al 10,93% e il Total Capital Ratio raggiungerà il 13,07%, superiori ai limiti minimi indicati da Banca d’Italia pari al 7% per il CET1, all’8,5% per il Tier1 ed al 10,5% per il Total Capital Ratio, e si collocano ai migliori livelli di solidità del sistema bancario.

La delega riguarda inoltre l’esecuzione di un aumento di capitale fino a 55.198.116 di euro, dedicato all’esercizio di warrant, che verranno emessi a titolo gratuito e attribuiti in opzione agli attuali azionisti. Il prezzo di esercizio dei warrant sarà pari al prezzo dell’aumento di capitale riservato allo Schema Volontario del Fondo Interbancario, con possibilità di esercizio dal 18° al 60° mese dalla data di emissione.

Il verbale dell’Assemblea sarà a disposizione del pubblico presso la sede legale della società a partire dall’8/7/2016.

###

 

Cassa di Risparmio di Cesena Fondata nel 1841 a Cesena, l’istituto è divenuto negli anni il punto di riferimento per lo sviluppo economico del comprensorio cesenate e dell’area romagnola. La Cassa di Risparmio di Cesena offre ai propri clienti una gamma di servizi che spaziano da quelli strettamente bancari ai servizi di intermediazione finanziaria, gestione di patrimoni ed emissione di obbligazioni. Attiva da oltre 170 anni, può contare su oltre 133.000 clienti suddivisi tra aziende operanti nei settori trainanti dell’area e più nello specifico: artigianato e piccola impresa, agricoltura, esportazione ortofrutticola, turismo, edilizia abitativa e calzaturiero e i singoli cittadini a cui ha erogato impieghi per oltre 3.700 milioni di euro.

Contatti: Barabino & Partners
Claudio Cosetti
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Tel: 335 7491683
Adela Leka
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Tel: 329 6148803

Aggiornamento App CRCesena

News inserita il 11 Gennaio 2016

Aggiornamento App CRCesena

mano-con-easynetNuova app aggiornata “CRCesena” della Cassa di Risparmio di Cesena.

La nuova applicazione è stata rivista ed aggiornata sia dal punto di vista grafico che funzionale, presentando uno stile più moderno ed una maggiore ‘usabilità’. Le funzionalità erogate sono invariate.
La nuova applicazione è sviluppata oltre che per i sistemi operativi Android ed Apple, anche per i dispositivi mobili che operano con Windows.

Disponibile sugli “store” dal 30/05/2016.

» Maggiori Informazioni

Avviso di convocazione di Assemblea Ordinaria 01/02/2016

News inserita il 11 Gennaio 2016

Lunedì 1 febbraio 2016 - ore 17.00  

Presso la Sede storica della Cassa di Risparmio di Cesena in C.so Garibaldi 18, Cesena.

CONVOCAZIONE DI ASSEMBLEA ORDINARIA

I Signori Azionisti sono convocati in assemblea ordinaria per il giorno 1° febbraio 2016, lunedì, alle ore 17.00, in Cesena, C.so Garibaldi 18, presso la Sede storica della Cassa di Risparmio di Cesena, per discutere e deliberare sul seguente

ordine del giorno

1) Sviluppo e prospettive della Banca: linee guida del Piano Industriale.
2) Nomina dei componenti il Consiglio di Amministrazione, previa determinazione del loro numero, per il triennio 2016-2018; determinazione dei relativi compensi.
3) Nomina dei componenti il Collegio Sindacale e del Presidente per il triennio 2016-2018; determinazione dei relativi compensi.

******

Intervento in Assemblea
La legittimazione all’intervento in Assemblea e all’esercizio del diritto di voto è attestata da una “comunicazione” che deve pervenire alla Società almeno due giorni lavorativi prima dell’assemblea; tale comunicazione va effettuata dalla Banca presso cui le azioni sono depositate (compresa Cassa di Risparmio di Cesena) in favore del soggetto al quale spetta il diritto di voto. Gli azionisti che hanno le azioni depositate presso la Cassa di Risparmio di Cesena potranno richiedere la “Comunicazione” a partire da martedì 12 gennaio 2016.
Al fine di agevolare l’ingresso in Assemblea si invitano i soggetti a cui spetta il diritto di voto a presentarsi con una copia della predetta “comunicazione”, ove rilasciata dall’intermediario.
Non sarà possibile consentire l’intervento in assemblea a coloro che si presentino direttamente, senza avere prima chiesto la “comunicazione” alla banca depositaria.
Le operazioni di registrazione delle presenze inizieranno 45 minuti prima dell’orario di convocazione; i partecipanti dovranno esibire un documento di identità.

Voto per delega
Il Titolare del diritto di voto può farsi rappresentare da altro avente diritto al voto che abbia ugualmente fatto richiesta di partecipare all’assemblea, purché non sia amministratore, sindaco o dipendente di Cassa di Risparmio di Cesena ovvero di società da essa controllate.
Nessun delegato può rappresentare più di 20 aventi diritto al voto e comunque non può rappresentare un numero di azioni superiore al 2% del capitale sociale.
Il modulo di delega è reperibile presso tutte le filiali ed è disponibile sul sito internet della Società www.carispcesena.it

Informazioni agli azionisti
L’avviso di convocazione è pubblicato sul sito internet www.carispcesena.it e sulla Gazzetta Ufficiale.
Ai sensi dell’art. 16 dello statuto la nomina dei Sindaci può avvenire sulla base di liste. Le liste dovranno essere depositate presso la sede legale della società almeno dieci giorni prima di quello fissato per l’assemblea; i soci possono prendere visione delle liste e della relativa documentazione presso la segreteria della società. Per maggiori informazioni si fa riferimento al citato art. 16 dello statuto.
Eventuali ulteriori informazioni in merito agli argomenti all’ordine del giorno saranno messe a disposizione del pubblico presso la sede sociale, nonché sul sito internet della società (sezione Investor relations - Assemblee).

Cesena, 8 gennaio 2016
Il Presidente ing. Tomaso Grassi

Maggiori Informazioni »

Invito a Palazzo 2015

News inserita il 28 Settembre 2015

invito-a-palazzo-2015Sabato 3 ottobre 2015

Banca di Romagna - Gruppo Cassa di Risparmio di Cesena apre al pubblico la sede centrale di Palazzo del Monte - Banca di Romagna - in Corso Garibaldi 1 Faenza per la XIV edizione dell’iniziativa “Invito a Palazzo – Arte e storia nelle banche” promossa dall’Associazione Bancaria Italiana (ABI) . Per un giorno, palazzi ricchi di storia si trasformano da luoghi della professione bancaria a spazi museali aperti liberamente al pubblico che è messo così in comunicazione con il patrimonio artistico e culturale che le banche conservano.

Il Palazzo sede della Banca di Romagna entrò in possesso della Banca del Monte di Faenza, nel corso del 1500, dopo esser stato in origine di proprietà della famiglia dei Manfredi, signori della città. L’attuale definitivo assetto dell’edificio risale al 1928 sulle basi di un progetto dell’ingegner Ettore Lambertini che lo inserì armonicamente nell’adiacente piazza, in raccordo con il vicino Duomo e con il prospiciente Palazzo Laderchi.

Visita guidata alle ore 11:00  (condotta da guida turistica della Pro Loco)

Ingresso Gratuito.

Per informazioni, tel. 0547-358413 sito internet www.bancadiromagna.it; Pro Loco Faenza (Voltone Molinella, 2, tel. 0546 25231; e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., sito internet: www.prolocofaenza.it)

     

     

Concerti estate 2015

News inserita il 23 Luglio 2015

note-destate-2015


Concerti offerti dal Gruppo Bancario
Cassa di Risparmio di Cesena

 

lunedì 27 luglio • ore 21,30 Concerto con “Coro Araba Fenice e Compagnia Magia dell’operetta”
Cesena • Centro Direzionale CRC • Piazza L. Sciascia
mercoledì 5 agosto ore 21,30 Concerto con “Caffè Concerto Strauss”
Cesena • Centro Direzionale CRC • Piazza L. Sciascia
domenica 9 agosto ore 21,30 Concerto con “Caffè Concerto Strauss”
Cesenatico • Piazza A. Costa
mercoledì 12 agosto ore 21,30 Concerto con “Caffè Concerto Strauss”
Bagno di Romagna • Piazza Ricasoli 
lunedì 17 agosto ore 21,30 Concerto con “Gruppo Genesi”
Cesena • Centro Direzionale CRC • Piazza L. Sciascia
domenica 23 agosto ore 21,30 Concerto con “Caffè Concerto Strauss”
Faenza • Piazza P. Nenni (Ex. Molinella) • Locandina Programma
giovedì 27 agosto ore 20,30 Concerto con il “Duo Filomena De Pasquale e Giorgio Albiani"
Bellaria Igea Marina • La casa Rossa di A. Panzini in via Pisino, 1 • Locandina Programma
sabato 29 agosto ore 21,30 Concerto con “Caffè Concerto Strauss”
Lugo di Romagna • Piazza F. Baracca • Locandina Programma
mercoledì 2 settembre ore 21,00 Concerto con il “Duo Filomena De Pasquale e Giorgio Albiani"
Savignano sul Rubicone • Chiesa del Suffragio Locandina Programma
giovedì 3 settembre ore 21,00 Concerto con il “Duo Filomena De Pasquale e Giorgio Albiani"
Gatteo • Oratorio di San Rocco in viale Roma • Locandina Programma
venerdì 4 settembre ore 21,00 Concerto con il “Duo Filomena De Pasquale e Giorgio Albiani"
Mercato Saraceno • Pieve di San Damiano • Locandina Programma

 

 

 

✼ Per informazioni uff. Promozione e Pubblicità tel. 0547 / 358 562 ✼

Ingresso Libero

locandina Concerti Estate completo 2015

CONVEGNO TOP500 ROMAGNA

News inserita il 24 Aprile 2015

Top500

Conoscere le imprese

Riflessioni sulle performance passate e le prospettive future.


mercoledì 29 aprile 2015 ore 15.00

 

Il Corso di Laurea in Economia dell'Impresa dell'Università di Bologna – Campus di Rimini e PwC, in collaborazione con Confindustria Romagna, gli Ordini dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili, il Resto del Carlino e Cassa di Risparmio di Cesena SpA hanno condotto un'analisi sulle performance delle prime 500 aziende delle province di Forlì-Cesena, Ravenna e Rimini. La presentazione dei risultati è l'occasione per riflettere sugli scenari futuri e le linee di sviluppo percorribili dalle nostre imprese.
Qui di seguito sono riportate l'agenda dettagliata e le modalità di partecipazione, libera e gratuita fino ad esaurimento posti, previa registrazione all'indirizzo www.pwc.com/it/top500-romagna.

 

Agenda:

Ore 15.00 | Accoglienza partecipanti

Ore 15.30 | Saluto di apertura
Carlo Boschetti | Direttore Dipartimento di Scienze Aziendali | Università di Bologna
Roberto Sollevanti | Partner | PwC Bologna
Vincenzo Colonna | Referente Confindustria Forlì-Cesena | Confindustria Romagna
Aride Missiroli | Presidente | Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Forlì-Cesena
Damiano Berti | Presidente | Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Ravenna
Bruno Piccioni | Presidente | Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Rimini

Ore 15.45 | Presentazione ricerca Top500 Romagna
Gianfranco Capodaglio | Professore Ordinario di Economia Aziendale e Coordinatore del corso di Laurea in Economia dell'Impresa | Università di Bologna
Stefania Vignini | Ricercatrice Dipartimento di Scienze Aziendali| Università di Bologna

Ore 16.25 | Un confronto con il contesto nazionale e internazionale: la PwC’s 18th Annual Global CEO Survey
Nicola Anzivino | Partner | PwC

Ore 16.45 | Economia locale: performance passate e prospettive future
Stefano Zamagni | Membro Ordinaria Pontificia Accademia delle Scienze

Ore 17.15 | Tavola Rotonda
Modera Matteo Naccari| Giornalista economico| Il Resto del Carlino
Marcello Tassinari | Direttore Generale | Aeffe
Luca Panzavolta | Amministratore Delegato | Commercianti Indipendenti Associati (CONAD)
Luca Vitiello | Presidente del Consiglio di Amministrazione | Gesmar
Claudio Bartolotti | Amministratore | Micoperi
Bruno Piraccini | Amministratore Delegato | Orogel
Eugenio Morselli | Amministratore Delegato | Vicini

Ore 18.00 | Conclusioni e cocktail a seguire

 

Presso:
Grand Hotel da Vinci
Viale Giosuè Carducci, 7 a Cesenatico (FC).

 

Crediti Formativi:
L'evento è in corso di accreditamento formativo per l'Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili.

Per iscrizioni:
www.pwc.com/it/top500-romagna


Ingresso libero

 

Locandina
Agenda-Top500-Romagna

 

Assemblea Ordinaria e Staordinaria 2015

News inserita il 08 Aprile 2015

Lunedì 20 aprile 2015 - ore 17.00  

Presso la Sede storica della Cassa di Risparmio di Cesena in C.so Garibaldi 18, Cesena (FC).

"AVVISO DI CONVOCAZIONE"

I Signori Azionisti sono convocati in assemblea ordinaria e straordinaria per il giorno 20 aprile 2015, lunedì, alle ore 17.00, in Cesena, C.so Garibaldi 18, presso la Sede storica della Cassa di Risparmio di Cesena SpA, per discutere e deliberare sul seguente ordine del giorno

Parte ordinaria:
1) Presentazione del bilancio consolidato al 31/12/2014 del Gruppo Bancario Cassa di Risparmio di Cesena.
2) Esame del bilancio dell’esercizio 2014 di Cassa di Risparmio di Cesena SpA; relazioni del Consiglio di Amministrazione, del Collegio Sindacale e della Società di Revisione; deliberazioni relative.
3) Assegnazione gratuita ai soci delle azioni proprie detenute in portafoglio.
4) Rinnovo del Fondo acquisto azioni proprie.
5) Politiche di remunerazione.


Parte straordinaria:
1) Proposte di modifica dello statuto sociale: modifica degli articoli 1, 4, 5, 6, 7, 8, 11, 12, 13, 15, 17, 18, 19, 21, 25, 26, 27, 28, 29, 30, 31, 32, 34, 35, 36, 37, 38, 39, e 43, introduzione dei nuovi artt. 16, 20 e 33; rinumerazione conseguente alle modifiche e integrazioni; apposizione di “rubrica” a tutti gli articoli.


******

Intervento in Assemblea
La legittimazione all’intervento in Assemblea e all’esercizio del diritto di voto è attestata da una “comunicazione” che deve pervenire alla Società almeno due giorni lavorativi prima dell’assemblea; tale comunicazione va effettuata dalla Banca presso cui le azioni sono depositate (compresa Cassa di Risparmio di Cesena) in favore del soggetto al quale spetta il diritto di voto. Gli azionisti che hanno le azioni depositate presso la Cassa di Risparmio di Cesena potranno richiedere la “Comunicazione” a partire da mercoledì 8 aprile 2015.
Al fine di agevolare l’ingresso in Assemblea si invitano i soggetti a cui spetta il diritto di voto a presentarsi con una copia della predetta “comunicazione”, ove rilasciata dall’intermediario.
Non sarà possibile consentire l’intervento in assemblea a coloro che si presentino direttamente, senza ave-re prima chiesto la “comunicazione” alla banca depositaria.
Le operazioni di registrazione delle presenze inizieranno 45 minuti prima dell’orario di convocazione; i partecipanti dovranno esibire un documento di identità.

Voto per delega
Il Titolare del diritto di voto può farsi rappresentare da altro avente diritto al voto che abbia ugualmente fatto richiesta di partecipare all’assemblea, purché non sia amministratore, sindaco o dipendente di Cassa di Risparmio di Cesena ovvero di società da essa controllate.
Nessun delegato può rappresentare più di 20 aventi diritto al voto.
Il modulo di delega è reperibile presso tutte le filiali del Gruppo ed è disponibile sul sito internet della Società www.carispcesena.it

Informazioni agli azionisti
L’avviso di convocazione è pubblicato sul sito internet www.carispcesena.it e sulla Gazzetta Ufficiale.
Ai sensi dell’art. 2429 c.c., comma 3, il bilancio ed i relativi allegati saranno depositati presso la sede sociale durante i quindici giorni che precedono l’assemblea.

Cesena, 31 marzo 2015
Il Presidente ing. Tomaso Grassi
 

Maggiori Informazioni »

Avviso importante EASY-NET

News inserita il 19 Febbraio 2015

triangolo attenzioneAumento della sicurezza per contrastare truffe e frodi telematiche

Si comunica che per accrescere la protezione dei servizi di Internet Banking ed a maggiore tutela contro i tentativi di truffe telematiche, a partire da mercoledì 25 febbraio 2015 sarà possibile accedere al Servizio “Easy-Net” solo attraverso programmi di navigazione Internet (browser) che supportano il protocollo di sicurezza TLS 1.0 e successivi.

left arrow

In caso di impossibilità ad accedere al servizio, La invitiamo ad aggiornare il suo 'browser' di navigazione all’ultima versione disponibile, in quanto il protocollo di cifratura TLS, caratterizzato da elevati standard di sicurezza, è implementato solo nelle versioni più recenti dei programmi di navigazione Internet.

Qualora anche a seguito dell’avvenuto aggiornamento dovessero persistere problemi d’accesso, Le suggeriamo di verificare le impostazioni del browser per abilitare l’opzione “TLS 1.0”, “TLS 1.1”, “TLS 1.2”, oppure valutare l’installazione di un browser alternativo.

Per qualsiasi informazione è a disposizione il servizio di assistenza Clienti al numero verde 800.033.693 (dall'estero 051.4992.168).

Gruppo Bancario Cassa di Risparmio di Cesena